www.barabino.it Collegamento diretto con agenzia di stampa ASCA Contattaci Note legali Chi è B&P About this site
Alumni B&P
www.barabino.it
:. NEWS :. DIRECTORY :. IL MURO :. GALLERY :. RICERCHE :. OSSERVATORIO B&P LABS :. POLTRONE SCOPERTE
Feed RSS - Il "muro" della comunicazione :. inserisci un nuovo post
cerca tra i contributi del muro
  
contributo di:  Eddie Vedder
Wall Street Italia cresce …. nel mondo
Nuove sedi e web-lettori in aumento per lo storico sito di informazione online

Nella stagione d’oro della new economy era stato uno dei pionieri dell’informazione online. Articoli a non finire sui giornali, quotazioni aziendali da capogiro, insomma un fenomeno di moda: Wall Street Italia, sito fondato nel 1999 da Luca Ciarrocca, è stato un vero antesignano dell’editoria sul web.

 

Ma, a differenza dei tanti soggetti che negli anni successivi si sono persi per strada, WSI è sempre rimasto sulla breccia, grazie ad un’informazione economico-finanziaria indipendente e di qualità e ad una capacità di analisi e di approfondimento non comuni. Con quella capacità di pungere e di criticare governanti e non, che ne ha fatto una fonte di riferimento per il popolo della Rete.

 

Oggi il sito conta una media di più di 530.000 visitatori unici al mese (+161,8% rispetto ad un anno fa), che generano un totale mensile di oltre 8 milioni di "pagine viste": numeri che ne fanno il secondo sito di informazione eco-fin dopo quello del Sole 24 Ore.

 

Certo, nelle ultime settimane l’asse Roma-New York, dove WSI ha le sue redazioni principali, è stato realmente un osservatorio privilegiato per poter commentare ed approfondire temi caldi come la crisi di fiducia e gli attacchi speculativi nei confronti dell’Italia e, dall’altra parte dell’Oceano, la corsa di Obama contro il default del debito americano.

 

Ma il piano di crescita della Società presieduta dall’azionista di maggioranza Luca Ciarrocca e guidata dall’Amministratore Delegato Luigi De Giovanni, è strutturale e passa anche attraverso l’apertura, avvenuta nel corso del 2011, di due nuovi sedi di corrispondenza a Losanna e a Singapore, per rafforzare quel network internazionale che costituisce la caratteristica distintiva della testata.

 

Il 2011 ha visto anche la (ri)nascita del connubio tra WSI e la concessionaria pubblicitaria Manzoni, un legame che Luca Ciarrocca ha così commentato al Muro: "Siamo molti soddisfatti di essere tornati a casa, visto che la Manzoni fu la nostra prima concessionaria al momento del lancio del sito nel 1999".

 

La sbornia della new economy è finita da un pezzo, ma c’è chi, come Luca Ciarrocca, ha continuato con serietà a credere nelle potenzialità del web, una scelta che si è rivelata premiante.

Bookmark and Share commenta questo post
Muro su Twitter
Tag cloud
treu     class editori     vittorio malagutti; il fatto     ranking     cleary     ligue 1     startup     ispo     spediacci     missouri school of journalism     week     buon compleanno     madron; arpe     lettera43; toplegal; nicola di molfetta     patrizio; barabino;      lazio     geroni     hi-tech     24 ore     bodini; mf     
 
Blog roll
Mal di Tech - Paolo Ottolina
Web Notes - Anna Masera
Generazione Pro Pro - Dario Di Vico
Finanza&Potere - Giuseppe Oddo
Wittgenstein - Luca Sofri
Tempo Reale - Vittorio Zucconi
Vita Digitale - Federico Cella
Chicago Blog - Oscar Giannino
Scene Digitali - Vittorio Zambardino
PiazzaMia - Federico Rendina
Vedi tutti i blog
 
Area utenti registrati
:. LOGIN
:.PASSWORD
 
Le voci del menù riportate in rosso sono riservate agli utenti registrati (vedi “about this site”)
Barabino & Partners
businesscommunity.it
 
© B&P 2014 all rights reserved Free call